Iscrizione alla newsletter



Ricevi HTML?

image1 image2 image3 image4 image5

DECRETONE, ECCO LA CIRCOLARE INPS
Riscatto degli anni di laurea con sconto
Via alla scorciatoia per soli «under 45»

riscatto laureaArriva la circolare Inps che dà il via all’applicazione di una scorciatoia verso la pensione collegata a Quota 100.
Il decretone prevede infatti anche alcune facilitazioni per riscattare gli anni della laurea versando i relativi contributi.
Operazione fattibile anche prima, ma a costi spesso elevatissimi, specie se portata a termine negli ultimi anni di carriera. Il riscatto della laurea così come è previsto dal decreto è riservato agli under 45 che non hanno contributi versati prima del ’96.
Quindi nessun contributo versato al 31 dicembre 1995.
È possibile riscattare fino a cinque anni pagando circa 5.200 euro all’anno. Possibile riscattare periodi durante i quali non sono stati versati i contributi, ad esempio aspettative.
Gli anni riscattati saranno calcolati ai fini della pensione con il sistema contributivo. Il decreto che contiene anche il riscatto della laurea agevolata è già in vigore, ma è in corso di conversione.
E non sono escluse novità proprio su questo aspetto.
Un emendamento della Lega prevede il riscatto agevolato degli anni di laurea per tutti.
Non solo per gli under 45. L’emendamento al decretone presentato alle commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera punta a cancellare il tetto, previsto dal provvedimento consentendo a chiunque di usufruire della norma e poter quindi aumentare il monte contributivo ai fino della pensione.
Nella versione originaria il riscatto agevolato riguarda una platea tutto sommato ridotta.
di Lodovica Bulian-Il Giornale