Iscrizione alla newsletter



Ricevi HTML?

image1 image2 image3 image4 image5

starup

CICAS “STARTUPPERS”

Lo sviluppo  delle  cosiddette “start up”

è un fenomeno che deve essere considerato ben oltre la semplice creazione di un’azienda. E’ una categoria professionale stabile o evolutiva,  è la risposta pacifica e proattiva che i giovani (spesso giovanissimi) danno al precariato  e alla carenza di posti fissi, alla olce invasione espressiva e comportamentale” di generazioni tagliate fuori dal protagonismo economico nel Painnovazione sociale ed economica che il mondo chiede;  è la “dese.

Il profilo dello startupper italiano è in qualche modo atipico.  A differenza di altri Paesi solo una startup su dieci ha un founder unico, al di là dei mari questo dato sfiora il

30%. L’età media è di 32 anni ma non sono

rari i casi in cui gli imprenditori hanno superato la quarantina e il team del fondatore è di norma composto da 2/3 persone. Ancora poche le donne (circa il 13%).

Ancora poche le realtà che si occupano di biotech (5%), stravincono le aziende web-oriented (60%), dato in linea con il background formativo degli startuppers i quali, nel 58% dei casi, hanno un bagaglio di studi scientifici.  Il 26% ha una formazione post-laurea e ha conseguito un PhD o un Mba, il 21% vanta precedenti esperienze imprenditoriali.

Noi, possiamo porci un   obiettivo di promozione, di  governance, di tutela affinché   nei prossimi cinque anni il numero di giovanissimi che aprirà un’azienda supererà quello dei coetanei che troveranno un posto di lavoro: sintomo  e risultato di un profondo stravolgi- mento del tessuto lavorativo e della cultura imprenditoriale.

LA CICAS si muove  affinché  tanti startupper possano diventare imprenditori di successo.

 

 MINOPOLI

Ing. ANTONIO MINOPOLI

CICAS STARTUPP

 

333.3673617

m Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

403 Forbidden

403 Forbidden


nginx